top of page
  • Trainect

Comunicazione Interna e Wellbeing Aziendale: Una Connessione Fondamentale

Strategie di comunicazione interna per valorizzare le iniziative di benessere aziendale


Per anni la comunicazione interna in azienda è stata sottovalutata: una funzione talvolta associata al marketing, altre volte associata ad HR, altre volte (nel peggiore dei casi) lasciata al caso e non presidiata in modo opportuno.

Comunicare in modo chiaro ed efficace aumenta la probabilità che le iniziative aziendali vengano comprese e seguite ed aiuta ad aumentare l’adoption sia nel caso di nuovi tool sia nel caso di nuovi comportamenti finalizzati, per esempio, a nuovi modi di lavorare o ad abitudini sane e sostenibili.

Avere una chiara strategia di comunicazione interna aumenta il senso di appartenenza, ha impatti positivi sul clima aziendale ed è fondamentale per ogni iniziativa di change management.

Creare cultura del benessere significa prima di tutto modificare i comportamenti delle persone affinché siano, nel caso dei lavoratori, in grado di prendersi cura del proprio stato di salute psico-fisica, nel caso dei manager, capaci di creare le condizioni aziendali affinché il benessere sia reale e non una mera buzzword.


In questo articolo vedremo:

  • Ruolo della comunicazione interna nel creare un ambiente di lavoro sano e inclusivo

  • Strumenti e canali di comunicazione efficaci per promuovere il benessere

  • Coinvolgimento dei dipendenti attraverso la comunicazione partecipativa

  • Misurare l'efficacia della comunicazione interna nel migliorare il benessere aziendale

In questa intervista abbiamo il piacere di conoscere la prospettiva di Laura Colantuono, Group Head of Internal Communication di Fremantle e Board Member dell’Institute of Internal Communication e il punto di vista di Maria Reale, Sales & Customer Success di Trainect.


Quale è il ruolo della comunicazione interna nel creare un ambiente di lavoro sano e inclusivo?

La comunicazione interna ha il ruolo di connettere i dipendenti alle iniziative di wellbeing attraverso una narrativa chiara, empatica ed ingaggiante. Per questo il suo è un ruolo strategico, perché conoscendo il proprio pubblico interno è in grado di creare campagne di comunicazione efficaci che spiegano con chiarezza lo scopo delle iniziative, coinvolgendo le persone. Al tempo stesso creano un ponte tra la strategia di wellbeing e la più ampia vision e strategia aziendale, con lo scopo ultimo di incoraggiare la partecipazione, rafforzare l’engagement e contribuire a creare un luogo di lavoro più inclusivo. Questo ultimo aspetto è particolarmente importante. Uno dei ruoli della comunicazione interna è infatti quello di creare e rafforzare la cultura aziendale e questo è particolarmente vero quando dobbiamo comunicare iniziative di wellbeing che hanno un impatto positivo sulla cultura e possono contribuire a rafforzarla.


Quale è la sinergia tra comunicazione interna ed HR?

Questo approccio strategico ci vede coinvolti in ogni fase della progettazione. In partnership con il team HR definiamo i messaggi chiave, pianifichiamo le comunicazioni nei tempi giusti e nelle modalità e forme più adatte ai diversi canali a disposizione, così da poter raggiungere le nostre persone nel modo più coinvolgente ed efficace possibile. Spesso siamo coinvolti direttamente anche nelle fasi di esecuzione a valutazione del successo delle iniziative.


Quali sono gli step per comunicare efficacemente un tema delicato come il benessere in azienda?

Come prima cosa dobbiamo definire qual è l’obiettivo della comunicazione e chi è il pubblico da raggiungere.

Vogliamo solo creare awareness o chiediamo una partecipazione attiva? A chi è rivolta la comunicazione e come possiamo attrarre la nostra audience?

Una volta chiariti obiettivi e audience si definisce una strategia mirata i cui step principali sono:

  • Costruire la narrativa e identificare i messaggi chiave

  • Scegliere lo stile comunicativo

  • Creare il visual della campagna e tutti gli asset creativi

  • Pianificare le comunicazioni e inserirle all’interno di una channel strategy basata sulle diverse audience e i tool aziendali a loro disposizione

  • Lanciare la campagna

  • Analizzare e valutare la campagna


Quali sono le azioni che Trainect mette in atto per accompagnare i suoi clienti nella strategia di comunicazione del benessere?

Per prima cosa è importante capire i bisogni dell’azienda e del lavoratore e conoscere le attività che sono state svolte in passato e quali risultati hanno ottenuto. Altro punto necessario è comprendere come è strutturata l'azienda e come funzionano le sue divisioni e reparti: è importante capire come i dipendenti dell'azienda sono soliti passare le informazioni per valorizzare canali e strumenti esistenti. Tutto questo è utile per noi per capire la cultura ed “educare” l’azienda al concetto di wellbeing. Successivamente si passa a una fase di co-design per creare insieme alla funzione HR una strategia di comunicazione interna adatta alle specifiche esigenze dell'organizzazione. Individuiamo, anche grazie agli analytics forniti dalla nostra piattaforma, i temi di maggiore interesse per le persone ed elaboriamo insieme una strategia multi-canale che possa coinvolgere tutti e tenere alto il livello di engagement.


Quali sono i driver della strategia di comunicazione interna di Trainect?

Il driver principale è quello di far percepire ai lavoratori il valore del progetto per se stessi, per i colleghi e per l’azienda nel complesso. I valori di Trainect sono infatti responsabilità, condivisione e circolarità per cui è importante per noi trasmettere il concetto che la responsabilità del benessere parte dai comportament individuali e può innescare un circolo virtuoso su team, azienda nel complesso e avere anche un impatto positivo sul mondo. Riteniamo che sia fondamentale che ogni dipendente capisca che la propria azienda si preoccupa del suo benessere durante l'orario lavorativo, ma anche al di fuori. Per questo motivo, ci impegniamo a trasmettere questo messaggio attraverso diversi canali di comunicazione, dalle mail a eventi in presenza a webinar online.

Un altro driver fondamentale è il coinvolgimento.

Ci impegniamo nel rendere le persone partecipi del processo decisionale e farli sentire coinvolti nelle iniziative di benessere. Per questo motivo, cerchiamo di creare un ambiente aperto e collaborativo, dove i dipendenti possano esprimere le loro opinioni e le loro esigenze attraverso feedback o interviews, aiutandoci a sviluppare programmi di benessere che rispondano realmente alle loro necessità.

In sintesi, i nostri driver si concentrano sulla trasmissione di un messaggio chiaro e coerente che sottolinei l'importanza che l'azienda attribuisce al benessere dei propri dipendenti e sulla creazione di un ambiente di lavoro partecipativo, dove ogni voce è ascoltata e dove i dipendenti si sentono coinvolti e valorizzati.


Vuoi capire come coinvolgere i diversi attori nella tua strategia di wellbeing?

Prenota una call gratuitamente per pianificare insieme a noi la strategia di comunicazione di corporate wellbeing più adatta alla tua azienda.

95 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page