top of page

Misurare il Benessere Aziendale: Una Priorità Strategica

Il benessere aziendale è diventato un pilastro fondamentale per la creazione di ambienti di lavoro sani e motivanti. L'evoluzione del panorama lavorativo e l'attenzione crescente alla qualità della vita dei dipendenti presentano sia una sfida che un'opportunità per le aziende di misurare e migliorare il benessere lavorativo.

Oggi le aziende introducono iniziative di wellbeing aziendale senza un adeguato monitoraggio degli impatti su benessere ed engagement.

Il risultato è uno spreco di risorse che non genera un reale cambiamento culturale.

In questo momento, la gestione del wellbeing è bloccata tra la difficoltà di misurare l’impatto delle iniziative e l’inserimento di attività confuse, limitate, complesse da organizzare e non distribuite sul territorio. I team HR dichiarano il bisogno di avere avere strumenti che permettano, in ottica data driven, di misurare e valorizzare l’impatto delle iniziative di wellbeing in azienda. E' fondamentale misurare il benessere aziendale tramite strumenti adatti che permettano di misurare gli impatti del benessere sul business.


L'impatto del benessere sul business

Studi indicano un ritorno sull'investimento (ROI) significativo da programmi di benessere aziendale, stimato intorno a 3 volte l'investimento effettuato. Questo dimostra che le aziende attente al benessere dei dipendenti ottengono vantaggi tangibili nelle prestazioni aziendali. Il benessere influisce sul "employee journey", dalla fase di ingresso in azienda, attraverso talent acquisition e employer branding, fino all'ingaggio, la produttività e il momento in cui il dipendente lascia l'azienda. Se non misuriamo il benessere delle persone non possiamo capire gli impatti sul business.


Talent Acquisition e Employer Branding

Un processo strategico che mira a attrarre i migliori talenti è fondamentale per la crescita aziendale. L'employer branding e la gestione dell'immagine aziendale come datore di lavoro attrattivo giocano un ruolo cruciale nell'attrarre talenti, in particolare per le generazioni più giovani che pongono il benessere al centro delle loro priorità lavorative.


Ingaggio e Produttività

L'engagement descrive un ambiente lavorativo dove i dipendenti si sentono valorizzati e soddisfatti. Studi hanno mostrato che iniziative di benessere aumentano l'engagement e la produttività, contribuendo significativamente al successo dell'organizzazione.


Il Costo del Turnover

Il turnover aziendale ha un impatto notevole sui costi aziendali e sulla cultura lavorativa. Investire nel benessere può ridurre il turnover, conservare talenti e mantenere una reputazione positiva nel mercato del lavoro.


Leggi il nostro blog "Come la Felicità sul Lavoro Migliora il Benessere" per trovare strategie utili per la tua azienda.



Le dimensioni del benessere aziendale

Sicurezza psicologica, gestione dello stress e burnout, e la ricerca dello stato di flow, sono componenti fondamentali per creare un ambiente di lavoro positivo e produttivo. E' quindi fondamentale identificare le dimensioni chiave del benessere e misurare il benessere in azienda tramite appositi strumenti.


 Sicurezza Psicologica e Produttività:

La sicurezza psicologica, essenziale per un clima lavorativo aperto e inclusivo, si traduce in un aumento del 27% della produttività e una riduzione del 40% del turnover. Questo dimostra l'importanza di creare un ambiente in cui i dipendenti si sentano ascoltati e valorizzati.


Stress, Burnout e Felicità al Lavoro:

Con alti livelli di stress e burnout tra i lavoratori, è cruciale per le aziende implementare strategie di supporto. In parallelo, la promozione della felicità e soddisfazione lavorativa può portare a un significativo incremento della produttività e delle performance finanziarie.


Il Flow e la Performance:

L'83% dei dipendenti riporta un aumento della produttività quando raggiunge lo stato di flow. Questo sottolinea la necessità di favorire condizioni di lavoro che stimolino la concentrazione e l'impegno.


La misurazione del benessere aziendale non è solo una pratica etica ma una strategia concreta che impatta positivamente sul business. Le aziende che investono nel benessere dei dipendenti possono vedere miglioramenti tangibili nelle loro prestazioni aziendali.

Trainect offre strumenti digitali innovativi per misurare il benessere aziendale e trasformarlo in un vantaggio competitivo. L'approccio data-driven alla gestione del benessere aziendale è essenziale per valutare l'impatto delle iniziative di wellbeing e promuovere un cambiamento culturale significativo.


Se ti interessa l’argomento puoi dare un’occhiata al nostro corso intensivo in Corporate Wellbeing Strategy, in partnership con Talent Garden!






36 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page