Il respiro di pancia: un esercizio per il rilassamento.

Ecco un piccolo esercizio di visualizzazione e respirazione, da poter introdurre in qualsiasi momento della giornata, per affrontare un’emozione negativa o semplicemente per fermarci a ricaricare le nostre batterie.



Assumete una posizione comoda, ignorate i rumori esterni anche se questo potrà risultare complicato le prime volte, chiudete gli occhi e ripetete questo procedimento.

Ricordate che, con gli esercizi di respirazione, potreste avvertire un leggero capogiro. Non preoccupatevi, è del tutto normale. Se assumete una posizione supina, ricordate di alzarvi lentamente.


Gli step dell'esercizio.

Inspirando, mandate tutta l’aria nella pancia ed espirando svuotatela lentamente. Ripetete questo passaggio per due volte.


Inspirando siate consapevoli solo del sollevarsi della pancia; espirando, solo del suo svuotamento. La pancia si solleva e si abbassa come una barca che dondola sul mare calmo. Ripetete questo passaggio di nuovo per due volte. Il ritmo del respiro è calmo e regolare; man mano, la mia respirazione diventa più calma e lenta.


Ad ogni respiro la rabbia, la paura e lo stress si riducono sempre più. Inspirate ed espirate per 5 volte in maniera lenta e profonda. Inspirando sono consapevole della mia serenità, espirando sorrido alla mia serenità. In questo modo, tutto il corpo respira. Fate di nuovo 5 respiri, inspirando ed espirando lentamente.


Concludete l'esercizio, lasciandovi andare ad una immagine per voi positiva e rasserenante.


Autore: Federica Cosenza

45 visualizzazioni