top of page
  • Trainect

Come costruire una strategia di Wellbeing: il Workshop

Novembre è stato un mese davvero speciale per Trainect, un mese all’insegna della formazione, della scoperta e della sperimentazione dedicate interamente ai professionisti e professioniste HR.


Si è infatti concluso il nostro evento di tre giornate “Come progettare una strategia di Wellbeing”: un Workshop molto pratico e completamente gratuito in cui progettare insieme una strategia di benessere organizzativo.


All'interno di questo articolo potrai ripercorrere le tappe fondamentali del workshop e scaricare gratuitamente il template utilizzabile per progettare la tua strategia di Wellbeing.


Perché è nato questo Workshop?

Uno dei feedback che riceviamo più spesso è che il Wellbeing non è una priorità aziendale. Ma mentre c'è questa convinzione i numeri ci dicono tutt'altro! Secondo una ricerca che abbiamo condotto sui lavoratori italiani infatti:

- il 67% riporta un livello maggiore di stress

- il 76% pensa che debba essere l'azienda ad occuparsi del loro benessere.


Allora abbiamo pensato: come poter aiutare HR e chi si occupa di persone all'interno dell'organizzazione, ad avere maggiore consapevolezza dell'importanza di introdurre pratiche di benessere? Ma non solo: come poter costruire una strategia di Wellbeing che sia davvero efficace e non solo wellbeing washing?


Senza una chiara pianificazione infatti si avranno solo azioni sporadiche che risulteranno dispendiose in termini di tempo e soldi, senza che si abbiano dei risultati concreti.


Nasce così questo Workshop: tre giornate di formazione e progettazione in cui ci siamo confrontati attivamente con professionisti e professioniste del settore per costruire una strategia efficace, misurabile e applicabile dal giorno 0!


Ma vediamo più nel dettaglio cosa è successo durante le tre giornate.


Prima giornata - Ispiriamoci!


Nella prima giornata abbiamo affrontato il discorso della cultura aziendale: come favorire un ambiente attento al benessere delle proprie persone e quanto è importante la misurazione quando si progettano strategie. Ecco i take away dei nostri ospiti: Eleonora Valè - Il lato oscuro del wellbeing

Gli elementi da tenere in considerazione quando si progetta una strategia di Wellbeing sono:

👉 I reali bisogni delle persone (mettiti in ascolto!)

👉 Le pratiche di wellbeing devono essere coerenti con la cultura aziendale (soprattutto le generazioni più giovani si aspettano coerenza e trasparenza!)

👉La responsabilità del benessere aziendale è in mano ai leader, all’HR ma anche alle persone individualmente

👉Bisogna progettare una comunicazione parallela chiara e impattante, senza sovraccaricare

👉Bisogna assicurarsi di creare un ambiente dove possa proliferare la sicurezza psicologica


Alberto Ronco - Il wellbeing non è una priorità

Il wellbeing e la sua inclusione nella cultura aziendale può realmente essere la soluzione ad alcuni problemi di business, come per esempio:

👉Calo della produttività

👉Calo della motivazione

👉Aumento del turnover

👉Bassi livelli di team building


Matteo Sola - OKR Wellbeing: la misurazione del benessere

La metodologia degli OKR aiuta a spostare l’attenzione dagli obiettivi ai risultati e in ottica di benessere possiamo porci alcune domande preliminari ad ogni progettazione:

👉Cosa vogliamo che accada?

👉Quale cambiamento vogliamo osservare?

👉Quale impatto vogliamo ottenere?

👉Quale esigenza vogliamo risolvere?

Un esempio di OKR legato al benessere può riguardare il miglioramento del work life balance, con la conseguente misurazione delle ore extra lavorate.


Non hai potuto partecipare o vuoi rivedere integralmente uno degli interventi?


Seconda giornata - Entriamo nel vivo!

Durante il secondo giorno di Workshop abbiamo potuto ascoltare la testimonianza di chi si occupa tutti i giorni di Wellbeing e di trasformazione organizzativa, per poi entrare nel vivo del lavoro pratico attraverso il lavoro di gruppo.


Alice Giacomelli, Wellbeing Senior Specialist in Deloitte ci ha mostrato i 4 step attraverso cui nella sua azienda hanno creato una strategia di Wellbeing:

👉ASSESS: effettua un’analisi del livello di benessere attuale

👉PLAN: elabora il progetto e scegli metodologie e strumenti

👉IMPLEMENTATION: cerca i fornitori migliori per i tuoi obiettivi

👉COMMUNICATE: comunica efficacemente alle tue persone l’avvio del progetto


Francesca Quaratino, Partner di Kopernicana, ci ha guidato in una riflessione molto interessante sull’importanza di recuperare tempo per agire davvero sul nostro benessere.

Ecco i punti principali:

☝️Quando si tratta di persone è fondamentale non improvvisare;

🤝Bisogna riscrivere le regole della collaborazione per riprogettare le nostre organizzazioni.


Questa giornata ha visto poi tutti i partecipanti coinvolti attraverso un lavoro di gruppo insieme alla nostra HR & Wellbeing Specialist Alice Manzoni. L’obiettivo del lavoro era completare un template, che puoi scaricare qui, che aiutasse nella realizzazione di una strategia di Wellbeing utilizzabile dal giorno 0.


Se invece vuoi recuperare le testimonianze trovi qui il link della registrazione DAY 2


Terza giornata - Retrospettiva e celebration!


L’ultima giornata si è conclusa con la testimonianza di Giovanni Mocchi, Vice Presidente di Zucchetti, nostra azienda partner che ci ha raccontato i tre pillar della strategia di Wellbeing della sua realtà:


👉 Progettare e condividere un Purpose inclusivo;

👉 Sperimentare flessibilità sui nuovi modi di lavorare anche a distanza;

👉 Sviluppare la capacità di ascoltare le diverse esigenze.


Insieme ad Alice abbiamo rivisto le istruzioni per completare il template.



Sono state tre giornate davvero piene di spunti e testimonianze interessanti e utili. Per questo ci teniamo a ringraziare tutte le persone che hanno partecipato attivamente o anche solo ascoltando o lasciando un feedback.


Il Wellbeing e l'attenzione sul benessere delle persone diventerà un asset sempre più centrale e determinerà la sostenibilità delle nostre organizzazioni, per questo condividere conoscenza ed esperienza è fondamentale per costruire insieme un benessere che sia condiviso, responsabile e circolare.




Trainect è la piattaforma di wellbeing che ti aiuta a migliorare e monitorare il benessere psico-fisico dei dipendenti in modo coinvolgente e facile da usare, incrementando l’employee engagement e, di conseguenza, la produttività.

Vuoi approfondire il tema del Wellbeing e capire come implementarlo nella tua azienda? Prenota una call gratuitamente!


239 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page